Mirabilia 2018

Performing arts under your skin

  

EDIZIONE XII

Mirabilia International Circus
& Performing Arts Festival 2018

 

Mirabilia International Circus & Performing Arts Festival giunge alla sua dodicesima edizione, in un’evoluzione continua e multiforme, che attraversa linguaggi e territori. Dodici anni di “pelli diverse”, di sperimentazioni che hanno cambiato continuamente gli “abiti” del festival. E cosa abbiamo sotto questa pelle “vecchia” di 12 anni? Una sola certezza, forse non molto, ma importante, importante soprattutto, e perdonatemi il bisticcio di parole, in questo periodo di incertezze: under Mirabilia’s skin siamo tutti uguali. L’enorme potere sociale delle Performing Arts non è certo quello di annullare le differenze, ma anzi esaltarle, confrontarle, farle incontrare e tramite ciò trovare l’uniforme meraviglia del mondo e del genere umano. Una meraviglia che va proposta ad un pubblico che deve essere ormai non più fruitore ma parte integrante del progetto Mirabilia, e dunque coinvolto con molteplici azioni su differenti livelli.

Nuovi e vecchi percorsi, nuove e antiche locations, nuovi e “vecchi” artisti, in un flusso di più ampio respiro, proiettato su lunghe distanze, con salde radici in un territorio unico: il cuneese.

Ciò che c’è sotto la pelle di tutti, come dice il titolo, “Under your Skin”. Indipendentemente dal vestito, dal colore, dalla maschera sociale indossata, è sotto la pelle che si nasconde ogni sentimento: rabbia, amore, dolcezza, violenza, disperazione, gioia, speranza,… A questo punta la dodicesima edizione di Mirabilia, ad andare “sotto la pelle”, privandoci di quel filtro di protezione che troppo spesso ci troviamo a anteporre alle emozioni, sbucciandoci come un’ ”Arancia” e mettendoci a nudo. Un festival che provoca. che parla e discute di rapporti tangibili e di “Spazi dell’anima”, citando il titolo di uno degli spettacoli icona del festival. Un evento complesso quasi quanto il corpo umano, multiforme e leggibile su livelli diversi. Sono 170 le repliche e gli eventi, 25 gli spazi diversi in 4 città, per introdurci in un viaggio esperienziale, un’avventura condivisa nel profondo delle anime di noi “ÙMAN”, “macchine” meravigliose e sempre sconvolgenti.

 

Focus Dance al Castello del Roccolo di Busca

Appuntamenti da non perdere a Fossano
“Il Grande Teatro di Strada”

CruCru Cie (JP) con 8Q3, 21, 22, 23, 24 Giugno (prima Italiana)
Tom Campbell (IE) con ClayHead Show 22, 23, 24 Giugno (prima Italiana)
Ivan Doduc (DE) con Waiting for … 22, 23, 24 Giugno (prima italiana)
Lea Le Grand (FR) con La Chute 22, 23, 24 Giugno
ManoaMano (AR) con ManoaMano 21, 22, 23, 24 Giugno
…e altro ancora!

Appuntamenti da non perdere a Busca

Cie Libertivoire (FR) con Phasmes, 26 Giugno (Opening show)
Circo Zoe (IT) con Born to Be Circus Reloaded, (Prima Mondiale, 2nd step, Focus Italian Circus), 26 Giugno al 1 Luglio
Lapso Cirk/David&Tomas (IT) con Ovvio (Prima Mondiale, Focus Italian Circus), 27 e 28 Giugno
Critical Mess/Stefan Sing (DE) con Dodai (Prima Mondiale) 28 e 29 Giugno
Unati/Anthony Weiss (FR) con UMAN (Anteprima Italiana) 28 Giugno
Loosy Smokes (IE) con Behind the Dark (Evento, prima italiana, Focus Ireland) 29 e  30 Giugno
Tom Campbell (IE) con Clayhead (Focus Ireland) 28, 29, 30 Giugno e 1 Luglio
Scuola di Circo FLIC con Alea (Focus Italian Circus) 30 Giugno
Daniele Albanese (IT) con Solo Von (Focus Dance) 30 Giugno
Silvia Gribaudi (IT) con R.OSA (Focus Italian Crosscontamination Paths) 1 Luglio
Marco Chenevier (IT) con Quintetto e con Questo Lavoro sull’Arancia (Focus Italian Crosscontamination Paths)
Sergi Estebanell (ES) con The Fisherman (prima italiana), 29, 30 Giugno e 1 Luglio
Cabaret Sauvage con Circo Zoe & friends 29, 30 Giugno
…e tanto altro ancora!

Professional days

Il 28 e 29 giugno con anteprime,alta formazione, convegni, pills e workshop.
Anteprim, presentazioni e W.I.P: Pedro&Liza (BR), Fabbrica C (IT), Amalia Franco (IT), Las Sistars (ES) Lapso Cirk/Veronica Capozzoli (IT)
e tanto tanto altro…

FOCUS BAMBINI

Tantissimi gli spettacoli espressamente dedicati ai Bambini: WANDA CIRCUS sotto uno dei più piccoli tendoni da circo d’Italia con il loro spettacolo di bolle, storie e poesia, MANOAMANO sempre per bambini e molti altri oltre all’interno dell’area degli spettacoli tante attrazioni, corse su piccoli cavalli di legno, mini giostrine in cui la forza motrice la mettono i genitori ed inoltre la formazione ed il gioco da vivere con Kaleidos (tutti i giorni).