Hangar Piemonte

Presentazione Hangar Piemonte del libro "La (Quasi) impresa"

Meeting

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Intervengono:
Giovanni Campagnoli, esperto in project management
Francesca Vanzetti, esperta in consulenza aziendale
Valeria Dinamo, coordinatrice progetto Hangar. Re-inventare il futuro

La (quasi) impresa”: tra le attività “core” della cultura analizzata dal rapporto Symbola troviamo: le industrie creative, le industrie culturali, il patrimonio storico-artistico e le performing arts (spettacolo dal vivo e arti visive). I settori delle performing arts e della gestione dei beni culturali hanno ancora numeri molto ridotti, ma sono attraversati da percorsi di innovazione sociale e culturale e da forti cambiamenti, a partire da un progressivo “ritiro” degli enti pubblici e dall’ingresso di nuovi players.
Sono soggetti che dimostrano capacità innovative e creative, una tensione sia al produrre valore culturale e sociale, sia alla sostenibilità delle attività. Questi nuovi players sono quella classe di innovatori culturali che investono rischiando tempo, lavoro e risorse in questi ambiti, attivando progettazioni originali e facendo crescere nuove “professioni della conoscenza”, insieme a una micro-imprenditorialità (prevalentemente giovanile), sempre più di tipo cooperativistico, in rete.
A dare un supporto in questa direzione, arriva in libreria “La (quasi) Impresa. Manuale d’uso per operatori culturali”. Un vademecum che descrive le trasformazioni in atto nel settore, accanto a spunti e riflessioni utili per coloro che desiderano o hanno già scelto di fare della cultura il proprio lavoro. La pubblicazione, edita dal Gruppo 24 Ore, è curata da Hangar. Re-inventare il futuro, programma di attività dedicato allo sviluppo del comparto culturale, promosso dalla Regione Piemonte e realizzato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo.