Past Edition

(ITA) dal 2007 ad oggi

  

Il meraviglioso e il mirabolante sono la promessa mantenuta di un festival nato per caso nel 2006 grazie alla competenza artistica di Fabrizio Gavosto, alle capacità organizzative di Cecilia Di Marco e alla richiesta dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Fossano che diede loro l’incarico di organizzare una giornata dedicata interamente all’arte di strada.

2007>2009
Dal teatro di strada ai centri di creazione europei

Alla terza edizione di Mirabilia il teatro di strada passa il testimone al teatro urbano, e il festival fa la scelta, pionieristica in Italia, di diventare luogo di residenza creativa, entrando così nel circuito dei grandi centri di creazione europei (la Grainerie e La Cascade in Francia, l’Espace Catastrophe in Belgio, la Central de Circ in Spagna) e ottenendo l’Alto Patrocinio del Ministero della Gioventù.

oggi è
vetrina europea di nouveau cirque e delle arti performative

Mirabilia costituisce oggi una vera e propria vetrina a livello europeo, poiché offre una panoramica sugli spettacoli più interessanti e innovativi del nouveau cirque e del cirque à nouveau, delle arti performative, del teatro e della danza contemporanea negli spazi urbani, inserendosi a pieno titolo nel circuito dei grandi festival internazionali dello spettacolo dal vivo (Chalon, Avignon, Aurillac, Manresa, Auch e Tarrega) e ottenendo il supporto del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e di numerosi Enti pubblici e privati.