Andrea Gallo Rosso /IT

PostProduzione

Programmazione IN

Il progetto PostProduzione nasce con l’idea di voler arrivare ad un trittico formato da un primo trio di uomini che ha debuttato nel 2015 al festival Oriente Occidente di Rovereto, un duo di donne attualmente in lavorazione sostentuto grazie al Bando Residenze Coreografiche Lavanderia a Vapore 3.0 di Piemonte dal vivo che sarà presentato nelle Pills, e un futuro quintetto. L’intero processo di ricerca indaga le due tematiche di CONFLITTO e MEMORIA intese come fondamentali per interpretare la nostra realtà contemporanea.
PostProduzione / TRIO è un lavoro per 3 danzatori uomini. Nasce da una suggestione dell’artista visiva israeliana Michal Rovner “Cracks in time”, le tre figure in scena rappresentano sia tre aspetti dell’animo umano sia tre diverse componenti della nostra società.
Quando nasce il conflitto?
Nasce quando tra due realtà l’una sente la mancanza di un’affermazione della propria idendità e l’altra all’opposto la esaspera. Che sia interno e personale o sia eclatante e manifesto, si hanno due voci in antitetisi e l’una cerca di soverchiare, al limite tacitare, l’altra. Sulla scena si crea progressivamente un ritmo, ne sono autori gli interpreti usando percussivamente il proprio corpo. L’affermazione di sé, in questo caso, si lega alla ritmica. Entrare o uscire dal ritmo creato in tempo reale e che si miscela alle linee melodiche preregistrate, è il mezzo che hanno i danzatori per far sentire la propria voce, ri-conoscersi o dis-conoscersi nel ritmo. Nel tentativo di concertare i tre corpi sono evocate immagini che che parlano di oggi.
Sulla scena da subito un microfono, strumento manifesto per amplificare la propria voce, connota un luogo al quale si tende o si è attratti per poter finalmente e liberametne esprimere sè…”

Andrea Gallo Rosso vince il bando Residenze Coreografiche Lavanderia a Vapore 3.0 di Piemonte dal Vivo nel 2015 per sviluppare il progetto PostProduzione. Ne nasce un DUO femminile che è la seconda parte del TRIO maschile coprodotto dal festival Oriente Occidente di Rovereto 2015 dove ha debuttato.
Viene sostenuto da Mosaico Danza di Torino, grazie al quale nel biennio 2012-2014 partecipa al progetto internazionale DROP / Dance Roads Open Project, realizzato con il sostegno dalla Comunità Europea, che gli da la possibilità di portare il proprio lavoro in Canada, Francia, Inghilterra e Olanda. In tale occasione viene creato “I meet you… if you want” che debutta nella sezione Made.it di Torinodanza festival in collaborazione con Interplay14, lavoro finalista al Premio Equilibrio Roma e a Les HiverOclites di Avignone. Nel 2013 è sostenuto dal bando ministeriale DEMO/MOVIN’UP I sess. 2013 a cura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (Direzione Generale PaBAAC e Direzione Generale Spettacolo dal Vivo) e GAI (Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani) per la realizzazione di progetti all’estero. Nel 2012 il solo Occhi debutta à Les Reperages – rencontre internationales de la jeunes choreographie a Roubaix e viene selezionato e presentato nell’ambito della White Night 2012 di Skopje, tra le attività implementate nel quadro dell’accordo di collaborazione tra la Città di Torino e la Città di Skopje.Come autore viene selezionato per la Vetrina Italiana della Giovane Danza d’Autore® 2013 e 2014 organizzata da AnticorpiXL.
Ad oggi i lavori di Andrea sono stati presentati in 8 diverse Regioni Italiane (Abruzzo, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Trentino Alto Adige, Sardegna e Veneto) e in 7 paesi esteri (Belgio, Brasile, Canada, Francia, Germania, Inghilterra, Macedonia, Olanda).
Partecipa tra gli altri a MIRABILIA – International Circus & performing Art Festival 2015-14- 16 (Fossano, IT), Connexions Urbaines 2016 (Liege, B) INTERPLAY 12-13-14-15 (Torino, IT), Oriente Occidente 2015 (Rovereto, IT), Made.it/ Torinodanzafestival 2014 (Torino, IT), FIND – Festival Italiano Nuova Danza 2015 (Cagliari, IT), Caffeine 2015-14 (Lombardia), Tanzende Stadt/ Danse en Ville 2015-13 (Belgio), Damça em Transito 2014 (Rio de Janeiro, Br), Ballo Pubblico (Siena, IT), Ammutinamenti 2014-13 (Ravenna, IT), PUNCH! Festival 2013 (Amsterdam, NL), Les Repérages 2012 (Roubaix, F), Corpi Urbani / Urban Bodies 2012 (Genova, IT), Inside/Off 08/09 09/10 11/12 12/13 13/14 (Torino, IT), White Night / БЕЛА НОЌ 2012 (Skopje, MK), La Piattaforma 2010-2011 (Torino, IT).

02 luglio 2016

sabato ore 19:15 > 45' /6,00

Ala (spazio A) Savigliano

PostProduzione

coreografia Andrea Gallo Rosso
interpreti Cesare Benedetti, Andrea Gallo Rosso, Manolo Perazzi
drammaturgia sonora Adele Madau
disegno luci Francesco dell’Elba

durata 45'
lingua spettacolo senza parole
raccomandato per tutti
genere Danza

Produzione MORSE, co-produzione Festival Oriente, con il sostegno di Mosaico Danza, si ringraziano Fondazione Peimonte dal vivo – Circuito regionale dello spettacolo per il progetto Ospitalità PrimoPiano alla stireria di Collegno e la Fondazione teatro Comunale Città di Vicenza, C.L.A.P. Spettacolodalvivo.

Andrea Gallo Rosso - PostProduzione / TRIO - ph Andrea Macchia
Andrea Gallo Rosso - PostProduzione / TRIO - ph Andrea Macchia
Andrea Gallo Rosso - PostProduzione / TRIO - ph Andrea Macchia
Andrea Gallo Rosso - PostProduzione / TRIO - ph Andrea Macchia
Andrea Gallo Rosso - PostProduzione / TRIO
Andrea Gallo Rosso - PostProduzione / TRIO