Teatro dei Venti /IT

Primi tratti su costa. Studio su Moby Dick

Studio su "Moby Dick"

Compagnia ospite

Street Arts

Il suono arcaico delle botti della tradizione campana, l’ambientazione marinaresca ed epica del romanzo di Melville, una fusione tra linguaggi da occidente a oriente, una riflessione filosofica sull’ignoto, costituiscono la trama del nuovo spettacolo del Teatro dei Venti. In questa fase sarà presentata la formazione dell’equipaggio, composto da artisti di diversa provenienza, in un work in progress che mostrerà l’energia dello spettacolo. Nei prossimi mesi sarà costruito il palco mobile, che fungerà da grande macchina scenica in trasformazione: molo, nave, balena e tutte le altre visioni suggerite da Melville.

Il nuovo spettacolo di strada del Teatro dei Venti (debutto previsto estate 2018) è un progetto che coinvolge attori, musicisti, artisti circensi insieme alle comunità locali che di volta in volta incontrerà nelle sue repliche. Disponibile per la circuitazione nell’estate 2018 e per Seminari con esito nei prossimi mesi.

Siamo nati nel 2005 come gruppo di ricerca teatrale e da subito abbiamo svolto la nostra attività in quattro ambiti diversi, ma correlati: la produzione di spettacoli, la progettazione in ambito socio-culturale, l’attività di formazione e l’organizzazione di eventi in ambito teatrale.

Alla base del nostro lavoro teatrale c’è la ricerca di un linguaggio espressivo che offra allo spettatore la possibilità di diventare l’immobile oggetto di un incantesimo, testimone di un evento unico e irripetibile, di un atto semplice e sincero. Il lavoro artistico quotidiano ci ha portati a una ricerca tra ritmo e azione fisica, che ha generato le ultime produzioni. Tra queste Quotidiano Scadere (Vincitore Premio Linea d’Ombra 2010), Senso Comune (finalista Premio Scenario 2011) e InCertiCorpi (Premio Presente Futuro 2013, Premio CrashTest 2014, Premio del Pubblico CrashTest 2014). Parallelamente abbiamo dedicato attenzione al Teatro di strada, con gli spettacoli Malaparata, Il Draaago, e Simurgh (produzione 2014) realizzando diverse tournée oltre i confini nazionali (in Polonia, Francia, Regno Unito, Serbia, Svizzera, Belgio, e a Taiwan). Musica, trampoli, maschere giganti, bastoni infuocati, macchine teatrali, scenografie mobili, tutte le tecniche del teatro di strada trovano spazio in rappresentazioni che donano allo spettatore lo stupore della magia.
Abbiamo attualmente in produzione tre nuovi spettacoli, Pentesilea (spettacolo di strada con attori trampolieri), Il Gatto e la Volpe (spettacolo per ragazzi tratto da Le avventure di Pinocchio) e Angeli e Demoni (spettacolo con detenuti, studenti e attori del Teatro dei Venti).

We are born as a theatre research group in 2005 and from the beginning our activity focused on 4 different, but linked, fields: the production of shows, projects in the sociocultural field, educational activities and the organisation of events within the theatrical field.

www.teatrodeiventi.it

30 Giugno 2017

venerdì oreat 19:10 > 20' entrata liberafree entry
Primi tratti su costa
+ Barolo Wine Tasting

Piazza XXVII Marzo 1861 / Piazzetta Delle Uova Fossano map 7

Primi tratti su costa. Studio su Moby Dick

Studio su "Moby Dick"

work in progress

Un progetto del Teatro dei Venti
con la regia di Stefano Tè
consulenza alla regia Mario Barzaghi
direzione musicale Luca Cacciatore e Igino L. Caselgrandi
Produzione Teatro dei Venti
con il contributo di Regione Emilia-Romagna e Comune di Modena

Foto di Chiara Ferrin
Bozzetti scenografici Dino Serra

duratalength 20'
lingualanguage spettacolo senza parole
raccomandatorecommended per tutti
/ consigliato per famiglie
generegenre Teatro di strada, Teatro urbano
entrata liberafree entry

Teatro dei Venti - Primi tratti su costa. Studio su Moby Dick - Festival Mirabilia 2017 - ph Chiara Ferrin
Teatro dei Venti
Teatro dei Venti - Primi tratti su costa. Studio su Moby Dick - Festival Mirabilia 2017 - ph Chiara Ferrin
Teatro dei Venti
Teatro dei Venti - Primi tratti su costa. Studio su Moby Dick - Festival Mirabilia 2017 - ph Chiara Ferrin
Teatro dei Venti