collettivo EFFE | Giulia Odetto /IT

Il mio corpo è (come) un monte _studio

Programmazione IN

Teatro

Il mio corpo è (come) un monte _studio è un lavoro che parte dall’espressione di un desiderio razionalmente irrealizzabile: voler essere una montagna. Logicamente è un desiderio che non potrà mai essere soddisfatto. Tuttavia, la potenza del desiderio è in grado di togliere forza alle regole della razionalità. Affidandosi ad altri livelli di percezione e puntando suun immaginario vivido e stimolato, il corpo umano può essere visto come una montagna e poi addirittura percepito tale, non solo nella forma, ma anche nella sua essenza. La performance è un tragitto visivo e sonoro in questo desiderio. 

01 Settembre 2022

giovedì oreat 20:45 > 20' 5€ /

Chiesa di San Francesco Cuneo

01 Settembre 2022

giovedì oreat 22:00 > 20' 5€ /

Chiesa di San Francesco Cuneo

01 Settembre 2022

giovedì oreat 23:00 > 20' 5€ /

Chiesa di San Francesco Cuneo

Il mio corpo è (come) un monte _studio

concept, testi e regia Giulia Odetto
ambientazione sonora Lorenzo Abattoir
con Daniele Giacometti, Giulia Odetto, Lidia Luciani
aiuto regia e drammaturgia Antonio Careddu
con il tutoraggio di Filippo Andreatta
Progetto vincitore di Powered by REf2021
coprodotto da Romaerupa Festival e Mirabilia – International Circus & PerformingArts Festival
in partnership con Romaeuropa Festival, nell’ambito di ANNI LUCE osservatorio di futuri possibili
In collaborazione con Carrozzerie | n.o.t | Co-realizzazione residenze Periferie Artistiche – Centro di Residenza Multidisciplinare della Regione Lazio In network con ATCL – Circuito Multidisciplinare del Lazio per Spazio Rossellini
con il supporto di KOMM TANZ/PASSO NORD progetto residenze CompagniaAbbondanza/Bertoni in collaborazione con il Comune di Rovereto | In collaborazione conOHT – Office for a Human Theatre

duratalength 20'
lingualanguage italiano
raccomandatorecommended +14 anni
generegenre Performance, Teatro
bigliettoticket 5€